index


Vai ai contenuti

Auronzo di Cadore

AURONZO

Auronzo di Cadore

Posto ad una quota di m. 864 sul livello del mare e con circa 3600 abitanti, il Comune di Auronzo si snoda per oltre 8 chilometri nel fondovalle pi¨ lungo del Cadore, per una superficie complessiva di circa 220 Kmq.
Auronzo di Cadore Ŕ una delle mete principali nelle Dolomiti per il turismo estivo ed invernale. Il paese ingloba ben 11 borgate e/o frazioni: Cima Gogna, Cella, Villapiccola, Villagrande, Rizi˛, Reane, Pause, Ligonto, Giralba, S. Marco e Misurina ed Ŕ delimitato a nord dalle pendici meridionali del monte Aiarnola ed a sud, in parte, dall'esistente lago di S.Caterina, alimentato dal torrente Ansiei e che si Ŕ formato negli anni '30 a seguito della costruzione della diga omonima. Auronzo di Cadore sul suo lago Ŕ periodicamente cornice di importanti competizioni di motonautica e di canoa. Attorno al predetto lago si snodano peraltro vari percorsi pedonali e ciclabili che consentono di effettuare salutari passeggiate senza dover spostarsi in automobile e di poter apprezzare il panorama circostante con particolare riguardo alle inimitabili Tre Cime di Lavaredo.

Sotto il profilo architettonico vanno ricordate la settecentesca Chiesa parrocchiale di S.Giustina a Villagrande, l'edificio di culto pi¨ grande del Cadore, la Chiesa di S.Lucano a Villapiccola di stile neoclassico e la cinquecentesca Chiesa di S. Caterina a Cella.
Fanno da sfondo ad Auronzo montagne come le Tre Cime di Lavaredo, i Cadini, la Croda dei Toni, il Corno del Doge, paradiso degli alpinisti e terreno di feroce contesa durante la Grande Guerra.
Dirigendosi lungo la S.R. 48 "delle Dolomiti" che porta verso Misurina, si attraversa la localitÓ di Palus S.Marco ove ci si pu˛ addentrare nella Foresta di Somadida attualmente di proprietÓ del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e che fu donata nel 1463 dai Cadorini a Venezia per ricavarne il legname necessario alla costruzione delle sue navi. Sotto il dominio della Serenissima Auronzo fu celebre anche per le sue miniere di piombo, zinco e argento, oggi esaurite.
Auronzo oggi dispone di un bellissimo cinema, stadio del ghiaccio, campi da tennis, piscina estiva, molti ottimi ristoranti, pizzerie, bar e negozi di ogni genere.


"Auronzo bella al piano stendentesi lunga tra l'acque,
Sotto la fosca AjÓrnolaö


GiosuŔ Carducci (Ode Cadore)



Torna ai contenuti | Torna al menu